Formula 1 – Bottas soddisfatto, Hamilton da applausi e Leclerc ‘spione’: le prime parole dei protagonisti delle qualifiche di Silverstone

hamilton bottas photo4/Lapresse

Bottas non nasconde la sua gioia, Hamilton si congratula col suo compagno di squadra e Leclerc osserva le monoposto dei rivali: le prime parole dei protagonisti del Gp di Gran Bretagna

E’ Valtteri Bottas il poleman del Gp di Gran Bretagna: il finlandese della Mercedes ha beffato di soli 6 millesimi il suo compagno di squadra, regalando alla Mercedes una fantastica doppietta. Dopo due giorni di alti e bassi, Leclerc è riuscito, al termine delle qualifiche di Silverstone, di ottenere un fantastico risultando, piazzandosi al terzo posto alle spalle dei rivali delle Mercedes.

Soddisfatto per il suo risultato, Bottas ha così commentato le sue qualifiche di Silverstone appena sceso dalla sua monoposto: “è una bellissima sensazione, siamo stati molto vicini questo weekend io e Lewis, ma ho fatto un ottimo giro per prendermi la pole. Sapevo che il mio primo giro era buono ma non perfetto! Avrei dovuto migliorare nel secondo giro ma non sono riuscito a mettere insieme tutti i settori, sono contento di aver fatto la pole, qui non è facile fare un buon giro, ma sono comunque contento“.

Sicuramente un po’ amareggiato per non aver regalato la gioia della pole al suo pubblico, Hamilton si è comportato da signore a Silverstone, ammettendo che il suo compagno di squadra è stato più bravo di lui oggi in pista: “complimenti a Valtteri, ha fatto un lavoro costante e solido, il mio non è stato abbastanza buono, ci è mancato qualcosa, ci è sfuggita la via da prendere, alla fine mi è mancato un po’ di ritmo, ho fatto un errore nel primo tentativo, Valtteri ha fatto un lavoro migliore di me, speriamo domani di poterlo battere. Per me è il miglior Gp di tutto l’anno, grazie anche all’energia di tutta la gente, questa pista è fantastica”, ha affermato il britannico.

Anche nel q1 e q2 stavamo andando bene ma nel q3 le Mercedes hanno messo il turbo, erano molto veloci, soprattutto in curva, abbiamo fatto credo il miglior risultato possibile credo e sono contento. Guardavo solo lo stato delle loro gomme“, ha concluso Leclerc dopo aver dato una sbirciatina alle monoposto dei suoi rivali.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35814 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery