LaPresse

Lewis Hamilton finisce fuori pista all’ultima curva del 29° giro, così come Leclerc: il pilota Mercedes danneggia il muso della macchina e accumula grande ritardo. Poi arriva anche una penalizzazione

Incredibile quanto sta accadendo nelle fasi centrali del Gp di Germania. Dopo l’uscita di pista di Charles Leclerc, anche Lewis Hamilton è finito fuori pista al termine del 29° giro. Il pilota Mercedes ha danneggiato il muso della monoposto, senza però terminare la propria gara. Nel rientrare ai box Hamilton ha eseguito una manovra contraria al regolamento (ha tagliato la pista) ed è stato penalizzato di 5 secondi. Una volta ai box, la Mercedes ha accumulato diverso ritardo nel sostituire i pezzi danneggiati e il pilota britannico ha perso la leadership della corsa.