Photo4/LaPresse

Sebastian Vettel analizza l’esito del Gp di Germania: il pilota tedesco fa un appello ai tifosi della Ferrari e ai fan italiani

Sebastian Vettel è stato uno dei piloti più positivi nella complicata gara del Gp di Germania. Il tedesco ha rimontanto dall’ultima alla seconda posizione, evitando di incappare negli stessi errori che hanno fatto finire a muro Leclerc e Bottas, ma anche in quelli che hanno costretto Hamilton a chiudere 11° dopo due fuori pista.

vettel
photo4/Lapresse

Il pilota della Ferrari, intervistato a Sky Sport, ha analizzato la gara e ha fatto un importante appello ai fan della Ferrari: “sono soddisfatto, è stata una gara davvero lunga ma mi sono divertito tantissimo. E’ stata molto dura interpretare la mossa giusta, ma sono felice. C’è voluto del tempo per prendere la mano con le intermedie all’inizio. Sono stato pulito per gran parte della gara. Dopo l’ultima safety car ho capito che ero veloce e riuscivo a superare chi mi stava davanti. Sono stato cauto alla prima curva, poi ho dato tutto. Sono un po’ deluso per quanto accaduto a Charles, non so cos’è successo, ma in futuro vogliamo essere sul podio con due macchine. Cosa serve per fare risultato? Abbiamo bisongo di lavorare e credetemi che lavoriamo tutti qui in pista e tutta la squadra a Maranello. In questo momento è importante che tutta l’Italia e tutti i tifosi siano con noi. Non è facile per noi: spingiamo molto e quando spingi è possibile fare errori ma è più importante lavorare e credere nella nostra forza“.