Formula 1, Toto Wolff non crede ai suoi occhi: “Hamilton a Silverstone ha reso tutti i dati un po’ stupidi”

wolff photo4/Lapresse

Il giro veloce con cui Hamilton ha chiuso il Gp di Silverstone ha spinto Toto Wolff ad esaltarlo pubblicamente

Un tempo monstre, che ha permesso a Lewis Hamilton di portare a casa 26 punti invece che 25, frutto del bonus derivante dal giro veloce fatto segnare proprio nel finale del Gp di Silverstone.

Lapresse

Un 1:27.369 fatto segnare con gomme dure vecchie di 31 giri, battendo di pochi millesimi il compagno Bottas equipaggiato con gomme soft di sette giri. Una prestazione che ha esaltato Wolff, intervenuto ai microfoni di Autosport: “prima di tutto, è stato molto sorprendente vedere il giro più veloce con gomme dure vecchie di 31 giri. Tendiamo a farci una risata perché gli ingegneri hanno questa nuova presentazione nella riunione della domenica mattina, dove in pratica dicono: ‘Non è necessario andare per il giro più veloce, non ha comunque senso’. E poi lui ne tira fuori uno in questo modo. Il suo giro rende tutti i dati un po’ stupidi, ma si tratta solo delle sue capacità”.

LEGGI ANCHE:

F1, HAMILTON ALZA LA VOCE

F1, BOTTAS APRE AD UN FUTURO IN FERRARI

Valuta questo articolo

Rating: 3.8/5. From 9 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30322 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery