Lapresse

Il team campione del mondo avrebbe messo a punto un nuovo telaio in carbonio molto più leggero di quello attuale, che rischia di rendere la W10 ancora più competitiva

Nove vittorie su dieci gare disputate quest’anno, con la sola macchia del Gp d’Austria vinto dalla Red Bull di Max Verstappen. Un bottino pazzesco per la Mercedes, che però non ha nessuna voglia di interrompere lo sviluppo della propria monoposto.

Lapresse

Secondo quanto riferito da Motorsport.com, il team campione del mondo in carica ha messo a punto un nuovo telaio in carbonio, che avrebbe già superato la verifica del crash test. Si tratta di una scocca in carbonio, difficilmente riconoscibile a vettura montata, ma molto più leggera di quella attuale, che dovrebbe dunque far registrare un deciso incremento di prestazioni, distruggendo così ciò che resta di questo Mondiale 2019. I tecnici della Mercedes hanno cercato di limitare il peso del nuovo telaio, così da ridurre gli svantaggi derivanti dal passo più lungo della propria monoposto. Non si conosce ancora la data del debutto della nuova scocca, ma difficilmente Lewis Hamilton e Valtteri Bottas ne disporranno in Germania. Più facile che venga tutto rimandato a Budapest, circuito storicamente favorevole a Ferrari e Red Bull.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE