Venezia, 16 lug. (AdnKronos) – Parte da Belluno e Treviso la campagna di controllo e monitoraggio in volo delle linee aeree a Media Tensione di E-Distribuzione, che interesserà nelle prossime settimane le due province per un totale di 156 comuni, 3.400 Km e 145 ore di volo.
L’obiettivo è quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare sempre più la qualità del servizio elettrico offerto alla clientela: grazie ai riscontri delle operazioni di sorvolo, incrociati con l’analisi evoluta della rete e la sua manutenzione predittiva, la società del Gruppo Enel punta a verificare ‘lo stato di salute” delle proprie linee elettriche e, dove necessario, predisporre piani di intervento in grado di prevenire molte cause di potenziali disservizi.
Fino a metà agosto l”occhio elettronico” di E-Distribuzione batterà palmo a palmo le linee elettriche aeree a Media Tensione allo scopo di rilevare eventuali anomalie presenti sui propri impianti. Si tratta di attività di ispezione che si affiancano al piano di sviluppo e manutenzione della rete di distribuzione e che hanno permesso di raggiungere e mantenere eccellenti livelli di qualità del servizio, in linea con i migliori standard europei.