(AdnKronos) – Il controllo avviene con le linee elettriche in tensione, ovvero senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e quindi senza alcun disagio alla clientela. Al controllo elettronico aereo farà poi seguito l’analisi dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici Enel che definiranno il successivo piano di interventi.
Per il 2019, E-Distribuzione, società del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica, ispezionerà complessivamente in Veneto 8.200 km di linee con l’interessamento di 420 comuni (61 in provincia di Belluno; 26 Padova; 7 Rovigo; 95 Treviso; 27 Venezia; 85 Verona; 119 Vicenza) per un totale di 340 ore di volo