Palermo, 23 lug. (AdnKronos) – Una vera e propria associazione a delinquere dedita allo spaccio di cocaina è stata sgominata dai carabinieri del Reparto territoriale di Gela che hanno arrestato 16 persone. In corso perquisizioni disposte dalla Dda di Caltanissetta. Impiegati oltre 90 carabinieri nelle province di Caltanissetta, Milano, Treviso, Siracusa, Agrigento e Ragusa. Nell’indagine, denominata “Boomerang”, i militari hanno ricostruito i canali di ingresso dello stupefacente a Gela per un giro di affari stimato in almeno 35 mila euro al mese. I dettagli illustrati in una conferenza stampa presso la procura di Caltanissetta alle 11 alla presenza del Procuratore capo Amedeo Bertone.