AFP/LaPresse

Nella giornata di ieri è andato in scena un colloquio a casa Zhang tra i dirigenti dell’Inter, dove sono state confermate le linee di mercato

L’Inter non ha nessuna intenzione di mollare la presa né per Edin Dzeko e né per Romelu Lukaku, entrambi obiettivi di mercato per l’attacco.

Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

Nella giornata di ieri è andata in scena un colloquio a casa Zhang, a cui ha preso parte tutto lo stato maggiore del club nerazzurro. Sono state confermate le linee guida seguite fino ad oggi, con gli obiettivi per il reparto offensivo che rimangono sempre due: un profilo giovane e uno esperto. Essendo quest’ultimo il giocatore della Roma, il giovane è considerato appunto Lukaku, essendo comunque un classe ’93 e dunque con ancora margini di miglioramento. Non vi sono al momento soluzioni alternative, quindi l’unico ostacolo è di natura economica. L’Inter deve trovare con le cessioni quel tesoretto necessario per arrivare sia a Dzeko che a Lukaku, dunque gli addii di Nainggolan e Icardi diventano a questo punto fondamentali.