Palermo, 24 lug. (AdnKronos) – “Il sistema formativo scolastico deve essere uguale su tutto il territorio nazionale, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Gli studenti italiani devono avere le stesse opportunità e lo stesso livello di istruzione, agli insegnanti ed a tutto il personale scolastico deve essere garantita parità di diritti. Il presidente Musumeci partecipi al Consiglio dei ministri per contrastare le pericolose conseguenze dell’autonomia differenziata in campo scolastico che spaccherebbe l’Italia in due”. E’ questo il contenuto della mozione presentata all’Ars dal Pd e condivisa da molti parlamentari di altri schieramenti politici.