LaPresse/Reuters

Nella giornata di oggi si comincia con i turni di qualificazione, domani si assegnano 22 titoli

Sono iniziati a Bressanone (Bolzano) i Campionati Italiani AssolutiOggi pomeriggio (venerdì 26 luglio), in una giornata dedicata a turni di qualificazione e alle prime prove del decathlon e dell’eptathlon, vanno in pista anche i quattrocentisti azzurri Maria Benedicta Chigbolu, Giancarla Trevisan, Chiara Bazzoni nelle batterie dei 400 metri, e al maschile il campione europeo U20 Edoardo Scotti, Matteo Galvan, Daniele Corsa e il bronzo europeo U23 Brayan Lopez. Primo turno anche negli 800 con Eleonora Vandi tra le donne e Simone Barontini tra gli uomini.

DAY 2 – Ventidue titoli da assegnare domani nella seconda giornata, sabato 27 luglio. In poco più di un’ora si sceglie il campione italiano dei 100 metri: batterie alle 16.45, finale alle 17.55. Sarà in gara il capolista stagionale Marcell Jacobs che di recente ha corso in 10.03 a Padova. Nel day 2 anche le finali dei 100 donne, di 400, 800 e 5000 al maschile e al femminile, dei 100hs (con Luminosa Bogliolo promossa direttamente in semifinale) e dei 110hs. Sulle pedane dei salti si assegnano i titoli del lungo e dell’asta uomini, lungo e alto donne (con Alessia Trost). Nei lanci, maglie tricolori per giavellotto e peso uomini, martello e disco donne, quest’ultimo con Daisy Osakue. Termina anche la due giorni del decathlon e dell’eptathlon. Chiusura con le staffette 4×100.