Roma, 15 lug. (AdnKronos) – “Meno di un anno fa, all’indomani del tragico crollo del Ponte Morandi, le forze di governo (coi Cinque Stelle a strillare più forte) annunciarono la revoca delle concessioni autostradali al gruppo Atlantia. Decisione ancora non formalizzata ma evocata per mesi e di nuovo oggi”. Lo dice Roberta Pinotti del Pd.
“è invece ormai ufficiale la notizia che il gruppo Atlantia sarà partner strategico e decisivo per il futuro dell’Alitalia. Delle due l’una: o Di Maio, Toninelli e soci sono incapaci di accorgersi di una contraddizione così evidente, oppure gli strilli dell’agosto 2018 servivano ai nuovi Torquemada della politica solo per aizzare la polemica e prendere applausi con la solita propaganda. Di sicura c’è solo una cosa: sono piuttosto confusi”.