Roma, 15 lug. (AdnKronos) – “La gestione del dossier Alitalia ha svelato una volta per tutte quanto vergognose siano le contraddizioni in cui inciampa chi, come il ministro Di Maio e Toninelli, non è interessato ai problemi ma solo al loro uso in chiave propagandistica”. Lo dichiara Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito delle dichiarazioni di Luigi Di Maio su Alitalia.
‘L’anno scorso Di Maio e Toninelli definivano nel peggiore dei modi i Benetton e il gruppo Atlantia. Una settimana fa per loro Atlantia era un”azienda decotta’. Oggi è stata scelta per rilanciare Alitalia. Che credibilità possono mai avere dei ministri che aggiustano i loro giudizi sulla base dei sondaggi del giorno? Oltre che sprovveduti, sono vergognosi”, conclude.