Verona, 25 lug. (AdnKronos) – E’ stato ancora un anno di crescita per il Gruppo Rana che ha chiuso l’esercizio 2018 con ricavi complessivi pari a 702 milioni di euro. Il dato è in crescita di 8,4 punti percentuali rispetto al 2017.
A trainare le vendite è stato principalmente il mercato americano dove l’azienda guidata da Gian Luca Rana ha generato, nel suo sesto anno di presenza Oltreoceano, un fatturato pari a 246 milioni $. Nel corso del 2018, il Pastificio Rana ha confermato la leadership di mercato nella pasta fresca ripiena in Italia e nei principali paesi europei, Francia, Spagna, Germania e Gran Bretagna.
Il Gruppo di San Giovanni Lupatoto, per sostenere la domanda commerciale, ha deliberato nel corso del 2018 investimenti per circa 100 milioni euro. Circa la metà di questa cifra è stata destinata a nuove linee di produzione e all’ampliamento degli stabilimenti in Europa, tra i quali quello di Moretta, in provincia di Cuneo, ceduto da Nestlè. L’altra metà è stata destinata alla costruzione del secondo impianto produttivo di Chicago e al rafforzamento delle linee di produzione già attive negli Stati Uniti.