Verona: l’Opera si mette in mostra, primo passo per un brand internazionale

Verona, 21 giu. (AdnKronos) – Portare nel mondo delle mostre internazionali il festival lirico, con un brand che lo contraddistingua e lo faccia conoscere anche al di fuori dell’anfiteatro. Un obiettivo ambizioso su cui Fondazione è al lavoro da alcuni mesi e che si vorrebbe concretizzare con la mostra su Zeffirelli e l’Arena, già in preparazione.
Il progetto, più che mai attuale nel giorno della ‘prima’ del festival dedicata al maestro fiorentino, è stato annunciato in occasione dell’inaugurazione di un’altra mostra, sempre legata alla lirica. Quella che fino al 22 settembre sarà ospitata in Gran Guardia, negli spazi del piano nobile, e che si propone come esperienza immersiva per gli appassionati di opera o per chi la vuole approfondire. Magari prima di assistere allo spettacolo lirico vero e proprio.
La mostra, infatti, nasce proprio per accompagnare lo spettatore in un percorso di conoscenza sugli spettacoli in calendario quest’anno, fornendo elementi sulla storia del festival e sulle opere, per assaporare meglio le rappresentazioni. Non a caso, come location è stata scelta la Gran Guardia. Il luogo perfetto per una piazza Bra che, soprattutto durante l’estate, diventa l’olimpo della lirica.