I rigori sorridono alla Salernitana, il club granata si tiene la Serie B: il Venezia retrocede in C

Paola Garbuio/LaPresse

Il Venezia si impone 1-0 nei tempi regolamentari che, dopo il 2-1 dell’andata, costringe le squadre ai rigori: dagli undici metri si salva la Salernitana

La Salernitana si salva, il Venezia retrocede in Serie C dopo i calci di rigore. I veneti si impongono 1-0 al termine dei tempi regolamentari, il gol di Modolo pareggia il 2-1 dell’andata e obbliga le squadre all’extra-time, prima dei tiri dal dischetto che premiano i granata.

Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Minala, gli uomini di Menichini si difendono con ordine e non permettono gli avversari di raddoppiare, riuscendo a prendersi la salvezza ai rigori, sfruttando i decisivi errori di Bentivoglio e Coppolaro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery