Uragano Nadal a Parigi, Federer spazzato via senza pietà: 12ª finale al Roland Garros per Rafa

AFP/LaPresse

Lo spagnolo non lascia davvero scampo a Roger Federer, annientandolo in tre set con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-2

La ‘Terra Rossa’ ha un re e si chiama Rafa Nadal, soprattutto quando si gioca a Parigi e in corso c’è il Roland Garros. Lo spagnolo non lascia scampo a Roger Federer, vincendo nettamente una splendida semifinale, caratterizzata da giocate sopraffine e scambi da rimanere senza fiato.

AFP/LaPresse

Il 39° confronto tra gli Dei del tennis odierno se l’aggiudica il mancino di Manacor, che aumenta il proprio vantaggio negli scontri diretti, salendo 24-15 in generale e 14-2 sulla terra. Limitando il computo al solo Roland Garros, il dato si fa ancora più impressionante, con un pazzesco 6-0 che certifica la superiorità di Nadal su Federer quando si gioca sul rosso del Philippe Chatrier. Partita a senso unico quella di oggi, chiusa dallo spagnolo con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-2 dopo due ore e mezza di gioco. Federer non riesce a rispondere ai colpi del proprio avversario che, acquistando fiducia di game in game, si prende un successo strameritato mantenendo la propria imbattibilità sulla terra rossa al cospetto dello svizzero. Per Nadal si tratta della dodicesima finale al Roland Garros e, considerando le undici vittorie ottenute a Parigi, è facilmente comprensibile come lo spagnolo non conosca sconfitta quando raggiunge l’ultimo atto del torneo. Toccherà a uno tra Thiem e Djokovic provare ad interrompere questo dominio ma, avendo ammirato il Nadal di oggi, servirebbe davvero un’impresa titanica per riuscire a farlo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29597 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery