Portogallo, Ronaldo si prende la gloria: “negli ultimi 16 anni parlano i numeri. Pallone d’Oro? Ecco cosa dico”

Lapresse

Il campione portoghese ha parlato dopo la vittoria della Uefa Nations League, soffermandosi anche sulle possibilità di vincere il Pallone d’Oro

Terzo trofeo in stagione, dopo i due conquistati con la maglia della Juventus. Cristiano Ronaldo continua a fare incetta di trofei, alzando sotto il cielo di Oporto la Uefa Nations League.

Lapresse

Un trionfo arrivato grazie alla vittoria ottenuta in finale contro l’Olanda, battuta allo stadio Dragao con il gol di Guedes, che non ha lasciato scampo a Cillessen. Subito dopo la cerimonia di premiazione, CR7 ha parlato ai microfoni di Marca, esprimendo le proprie emozioni e soffermandosi sul prossimo Pallone d’Oro: “per stare bene aiuta tutto, trofei collettivi e individuali. Però non vivo ossessionato dalle vittorie, le cose accadono naturalmente. Mi piacciono, non voglio mentire su questo. Ho vinto tre trofei quest’anno, sto bene, che cosa posso fare di più? Non so se mi merito il Pallone d’oro, lo lascio dire a voi, non ho intenzione di valutarlo io. Non c’è stato un tempo in cui ho giocato male, negli ultimi sedici anni i numeri parlano da soli. Conta soltanto quello che ho dimostrato in tutta la mia carriera, non mi interessa quello che dice la gente“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30250 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery