Pd: Gnecchi, ‘mai caffè con Lotti? L’ho criticato su Alto Adige, non su inchiesta’ (2)

(AdnKronos) – Quali? “Nel 2014 -spiega Gnecchi- ero presidente dell’assemblea del partito in Alto Adige e Lotti, da responsabile Organizzazione del Pd, non risolse, come invece aveva promesso, un problema legato al congresso provinciale. La cosa provocò forti divisioni interne. Ci fu gente che lasciò il Pd…. Ecco il motivo delle mie parole. Che si riferiscono a quel fatto, però. Non alla situazione attuale della quale non dico nulla, perché non so nulla. E ieri mi sono sentita in dovere di spiegarlo in Direzione”.
Oggi c’è un’altro caso attorno a un altro membro della segreteria, Peppe Provenzano, per un’intervista nella quale parla del rapporto Pd-centro e critica il Jobs Act, è d’accordo con lui? Anche lei non fu tenera sul Jobs Act nella passata legislatura… “No, grazie. Basta così con le polemiche. Non riuscirà a farmi dire nulla”.