NBA – Pelicans scatenati: trade up per la 2° pick di RJ Barrett e duello con i Celtics per Bradley Beal

LaPresse/REUTERS

New Orleans Pelicans scatenati sul mercato: si cerca di fare trade up per ottenere la pick numero 2 dai Grizzlies. Bradley Beal resta un obiettivo ma c’è la concorrenza dei Celtics

Nella notte italiana inizierà una nuova era a New Orleans. Dopo l’addio di Anthony Davis, trasferitosi ai Lakers, i Pelicans potranno scegliere con la first pick del Draft NBA Zion Williamson, accreditato dagli addetti ai lavori come possibile nuovo LeBron James. Roster giovane quello dei Pelicans, viste le aggiunte di Lonzo Ball e Brandon Ingram, talenti incostanti ma con un gran potenziale ancora da esprimere. Senza contare che NOLA ha ricevuto da Los Angeles anche la 4ª chiamata al prossimo Draft che, secondo il NY Post, in queste ore sta cercando di trasformare nella numero 2, provando a convincere i Grizzlies a cedere la seconda chiamata (ipotesi molto complicata), al fine di ricomporre la coppia di Duke Zion Williamson-RJ Barrett.

In alternativa, i Pelicans stanno sondando la possibilità di arrivare a Bradley Beal, autore di 25.6 punti e 5.5 assist nella disastrosa stagione degli Wizards. Washington vorrebbe trattenere la sua stella offrendogli un’estensione contrattuale da 111 milioni in 3 anni: se dovesse accettare, Beal sarebbe ben conscio di non poter giocare ad alti livelli per i prossimi anni, visto l’infortunio di John Wall che non solo priva la franchigia capitolina del proprio miglior giocatore, ma ne blocca anche i margini di mercato a causa del suo gravoso contratto.

Sulla guardia dei Pelicans ci sarebbero anche i Celtics che sarebbero pronti ad offrier Marcus Smart e Jaylen Brown, ma non Jayson Tatum sul quale il GM di Boston, Danny Ainge, ha posto il veto.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17474 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery