kawhi leonard
LaPresse/Reuters

Kawhi Leonard rifiuta la player option da 21.3 milioni di dollari presente nel suo contratto con i Toronto Raptors: il prodotto di San Diego State sarà free agent con due franchigie in pole per la sua firma

La notizia era nell’aria da diverso tempo, mancava solo l’ufficialità arrivata nelle ultime ore: Kawhi Leonard sarà free agent dal primo luglio. La stella dei Toronto Raptors, neo MVP delle Finals vinte con la franchigia canadese, ha deciso di non esercitare la player option da 21.3 milioni di dollari, esplorando la free agency alla ricerca di un contratto più remunerativo. Sono due attualmente le franchigie in pole per la sua firma: i Los Angeles Clippers, che lo metterebbero al centro del loro progetto di ‘rinnovamento’ e gli stessi Toronto Raptors, con i quali potrebbe rifirmare a cifre più alte rispetto a quelle del contratto attuale.