NBA – Curry e quella voglia di Nazionale: “vorrei giocare la prossima Olimpiade, non ho mai avuto questa opportunità”

Stephen Curry sogna di giocare le prossime Olimpiadi: il playmaker degli Warriors deciso a far parte del Team USA per Tokyo 2020

A distanza di poco più di una settimana da Gara-6 delle Finals NBA che lo ha visto cedere l’anello ai Toronto Raptors, Stephen Curry torna a parlare di basket, volgendo il pensiero all’estate… 2020! Presente ad un clinic a Tokyo, capitale giapponese che ospiterà le prossime Olimpiadi, Curry ha spiegato di voler partecipare ai prossimi Giochi Olimpici. Il playmaker degli Warriors, pur avendo disputato due Mondiali, non ha mai preso parte alla kermesse Olimpica a causa di diversi infortuni. A proposito di Tokyo2020 Curry ha dichiarto: “so già cosa vuol dire avere l’onore di rappresentare il proprio paese, perchè ho partecipato a due Mondiali. Ma non ho mai avuto l’opportunità di partecipare a un’Olimpiade, e tutti coloro che l’hanno fatto mi hanno detto che è un’esperienza fantastica, una cosa unica che devo provare. Quindi vorrei esserci, e sento che qui c’è l’energia giusta: dovrebbe essere bellissimo“.