MotoGp, Test Barcellona – Jorge Lorenzo guarda il lato positivo: “contento delle novità provate. Caduta? Potevo farmi molto male”

jorge lorenzo AFP/LaPresse

Nonostante il 17° posto e la caduta, Jorge Lorenzo giudica positivi i suoi test di Barcellona: lo spagnolo si è detto contento delle novità provate e di non essersi fatto male

Una caduta in gara, una caduta nei test: Jorge Lorenzo conosce molto bene l’asfalto di Barcellona. Il pilota maiorchino, dopo il 17° posto odierno, cerca comunque di guardare il lato positivo, concentrandosi sulle novità provate e spiegando di non essersi fatto poi così male cadendo sull’asfalto del Montmelò: “avevo molte cose da provare e sono molto contento dell’approccio che ha avuto Honda, mi hanno ascoltato molto e hanno reagito in maniera molto veloce. Mi hanno portato cose che non pensavo potessero arrivare già qui e sono riuscito a sfruttarle, dunque sono contento. Per quanto riguarda la caduta di oggi, avrei potuto evitarla ma potevo farmi molto più male e non girare più. Alla fine invece ho potuto girare pur avendo molto dolore. Ho potuto provare tutte le cose che mi mancavano e trarre delle conclusioni. Abbiamo migliorato un pochino la moto e penso che siamo riusciti a dare feedback importanti per la moto 2020, con meno punti deboli e mantenendo quelli forti.

jorge lorenzo

Alessandro La Rocca /LaPresse

E’ importante continuare a lavorare sia sulla moto 2019, perché devo migliorare, ma anche sulla moto del 2020. La verità è che quest’anno abbiamo migliorato molto dal punto di vista del motore. Abbiamo molta più potenza, siamo più o meno all’altezza della Ducati, ma questo ha creato qualche altro problema che ci fa soffrire di più in curva. Dobbiamo cercare di mantenere la potenza e diminuire i problemi creati proprio dall’incremento delle prestazioni del motore“.

Valuta questo articolo

Rating: 2.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17439 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery