MotoGp – Marquez vincente e fortunato, Quartararo sorride, Petrucci ancora sul podio: le parole dei piloti dopo Barcellona

marc marquez AFP/LaPresse

Marquez vincente e fortunato a Barcellona, Quartararo conferma il suo talento, Petrucci ancora sul podio dopo il Mugello: le parole dei piloti al parco chiuso

Anche la gara di Barcellona sorride a Marc Marquez. Il pilota spagnolo, in difficoltà nelle prove libere e secondo dopo le qualifiche, aveva mostrato qualche problema di troppo nel weekend catalano che aveva fatto sorgere più di qualche dubbio sulla sua possibile vittoria odierna. Un episodio ‘fortunato’ è arrivato in suo soccorso: lo strike con il quale Jorge Lorenzo ha fatto fuori Rossi, Dovizioso e Vinales, permettendo a Marquez di involarsi da solo verso il primo posto. Seconda piazza per un ottimo Quartararo, mentre completa il podio Petrucci.

Intervistato nel post gara, Marquez ha svelato: “ho deciso di mettere la soft perchè sapevo che Quartararo sarebbe stato veloce alla fine, quindi ho puntato ad essere veloce all’inizio, senza surriscaldare troppo la gomma, ma cercando di mantenere un ritmo veloce. Devo ringraziare la Honda perchè ha fatto un lavoro fantastico per tutto il weekend, abbiamo preparato bene la gara, siamo partiti molto bene quest’anno, grazie al circuito della Catalogna per averci regalato questo grandissimo Gp“.

Felice per il secondo posto Quartararo: “stare dietro Rins e Petrucci è stato incredibile, davvero difficile superarli. Poi Rins ha commesso un errore e ne ho tratto vantaggio e ho fatto un sorpasso al limite con Danilo Petrucci. È stata una gara al limite, il muscolo tirava tanto ma devo dire solo grazie al mio team: 10 giorni fa ero in ospedale dopo l’intervento e ora sono sul podio“.

Ancora sul podio, dopo la vittoria al Mugello, Danilo Petrucci: “è stata una gara difficile fin dall’inizio, mi sono trovato nei guai con la trazione posteriore. Ho faticato a stare davanti, poi c’è stata quella grande caduta, per fortuna ho trovato lo spazio per stare fuori da quel casino. Ho trovato il passo, sapevo che Rins e Quartararo avrebbero potuto rappresentare un problema verso la fine della gara. Alla fine non avevo più gomma posteriore e ho faticato parecchio, ma oggi concludere sul podio è come la vittoria al Mugello. Abbiamo ottenuto un grande risultato e sono contento“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17989 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery