Milano: investì un ciclista uccidendolo nel 2017, arrestato per omicidio stradale

Milano, 21 giu. (AdnKronos) – Scappato dopo aver investito e ucciso un 40enne in bici è stato rintracciato e arrestato quasi due anni dopo, dai carabinieri della compagnia di Corsico (Milano). Pregiudicato per spaccio, l’italiano di 48 anni portato in carcere dovrà rispondere del reato di omicidio stradale e omissione di soccorso. I fatti risalgono alla notte tra il 29 e il 30 settembre 2017, quando intorno alla mezzanotte investì a Cesano Boscone (Milano), con la sua auto, un uomo originario dello Sri Lanka, morto poi dopo un’ora in ospedale a seguito delle ferite. Sembrava scomparso nel nulla, ma alcuni resti dell’automobile rimasti in strada al momento dello scontro con il ciclista sarebbero serviti per risalire alla sua identità. Alle 12, in sala stampa del comando dei carabinieri di Milano, il tenente Armando Laviola parlerà dell’arresto.