LaPresse/REUTERS

Kevin Durant si è incontrato con Kawhi Leonard per parlare di un loro possibile trasferimento nello stesso team: KD intanto ascolterà 4 proposte da altrettante franchigie in quel di New York

Alla mezzanotte di lunedì primo luglio aprirà i battenti la free agency NBA. Tutte le franchigie sono pronte a mettere in atto la propria strategia per portarsi a casa uno o più fra i migliori giocatori senza contratto per rinforzare i propri roster in vista della nuova stagione. Uno fra i nomi principali sulla lista di diversi team è Kevin Durant che, nonostante il grave infortunio, non spaventa diverse franchigie pronte ad investire su di lui.

Secondo Adrian Wojnarowski, KD ascolterà 4 franchigie a New York: Golden State Warriors che possono offrirgli il contratto più alto di tutti (221 milioni per 5 anni rispetto ai 164 delle altre franchigie); New York Knicks; Brooklyn Nets; Los Angeles Clippers. In attesa delle loro proposte, secondo The Athletic ed ESPN, l’ex Golden State ha invece incontrato Kawhi Leonard per capire se ci fossero dei margini per giocare nello stesso team: le uniche squadre che possono permettersi entrambi sono Clippers e Knicks.