M5S: Di Battista, ‘io non destabilizzo ma ho diritto-dovere di parlare’

Roma, 23 giu. (AdnKronos) – “La mia risposta è no”. Così Alessandro Di Battista a In Mezz’ora in più risponde così quando gli viene chiesto se stia destabilizzando i 5 Stelle. Ma, aggiunge, “avendo dato un contributo alla crescita del Movimento, credo di avere il diritto e il dovere di esprimere un parere”.
Quanto all’irritazione di Luigi Di Maio, aggiunge: “Quando una persona è arrabbiata, ci si chiarisce. Tutto nasce da un frase del mio libro in cui dico che qualcuno, visto poi i voti che abbiamo preso, ci ha visto troppo chiusi nei Palazzi mentre c’era Salvini in giro a fare campagna come se lui fosse all’opposizione. E questo perché, aggiungo nel libro, noi siamo brave persone”.