SADIQ ASYRAF / AFP

L’americano vince con tre colpi di vantaggio su Koepka, Francesco Molinari chiude in sedicesima posizione

Gary Woodland vince la 119ª edizione dell’US Open, conquistando così il primo major della sua carriera. Sul percorso del Pebble Beach Golf Links (par 71), a Pebble Beach in California, l’americano chiude l’ultimo giro con 69 colpi, trionfando così con lo score di -13 lasciando tre colpi di differenza con Brooks Koepka, secondo classificato.

Francesco Molinari si piazza in sedicesima posizione, mentre Tiger Woods non va oltre il ventunesimo posto. Per Woodland sui social arrivano poi anche i complimenti di Donald Trump: “congratulazioni a Gary Woodland per il successo nell’US Open. Prestazione fantastica, grande cuore. Ci saranno altri successi nel futuro di Gary“.