Golf, Edoardo Molinari e Lorenzo Gagli parteciperanno alla terza edizione del GolfSixes

edoardo molinari LaPresse/PA

Si tratta di  un torneo innovativo a coppie dell’European Tour, con 16 rappresentative nazionali delle quali due saranno composte da proettes

Edoardo Molinari e Lorenzo Gagli difendono i colori azzurri nella terza edizione del GolfSixes (7-8 giugno), un torneo innovativo a coppie dell’European Tour con 16 rappresentative nazionali delle quali due saranno composte da proettes.

Sul percorso dell’Oitavos Dunes, a Cascais in Portogallo, dove proverà a bissare il titolo l’Irlanda (Paul Dunne/Gavin Moynihan) le squadre saranno divise in quattro gironi con l’talia inserita nel Gruppo D insieme a Sudafrica (Brandon Stone/George Coetzee), Danimarca (Joachim B. Hansen/Jeff Winther), e a Spagna (Jorge Campillo/Nacho Elvira). Nel Gruppo A saranno di fronte Scozia, Portogallo, Inghilterra e India, mentre l’Inghilterra femminile (Meghan MacLaren/Florentyna Parker) sarà nel “B” con i campioni in carica, Svezia e Thailandia e la Germania femminile (Esther Henseleit/Laura Fuenfstueck) se la vedrà nel “C” con Australia, Francia e Galles. Hanno buone chances gli azzurri (all’ultimo momento Gagli ha sostituito Paratore qualificatosi per l’US Open) in un evento che si preannuncia molto equilibrato e dove forse hanno qualcosa in più Sudafrica, Svezia (Alexander Bjork/Joakim Lagergren), Thailandia (Thongchai Jaidee/Phachara Khongwatmai), Australia (Scott Hend/Wade Ormsby) e Inghilterra (Tom Lewis/Paul Waring).

Tutti gli incontri si svolgeranno sulla distanza di sei buche con formula greensome (ognuno dei due giocatori effettua il primo colpo, viene scelta la palla migliore e da quel momento ci si alterna fino ad imbucare). Nella prima giornata le nazionali si sfideranno in un girone all’italiana (3 punti per la vittoria, 1 punto per il pareggio, 0 punti per la sconfitta). Le prime due classificate di ogni gruppo accederanno alla fase finale. Nel secondo ed ultimo giorno della competizione si giocheranno a eliminazione diretta quarti, semifinali e finali. Il montepremi è di 1.000.000 di euro. 

Per la prima volta ai giocatori dell’European Tour sarà permesso d’indossare i pantaloncini corti. Inoltre si ricorrerà alla tecnologia, con l’utilizzo di droni e di un sistema laser che misurerà distanza e forza dei colpi. 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29628 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery