Gdf: Sicilia, 37 mln di peculato e condotte corruttive per oltre 7 mln

Palermo, 24 giu. (AdnKronos) – Trentasette milioni di euro di peculato e circa 7,2 milioni di condotte corruttive/concussive accertate. Sono questi i dati forniti dalla Guardia di finanza in relazione alle attività a tutela della legalità nella pubblica amministrazione compiute nel periodo tra il 1 gennaio 2018 e il 31 maggio 2019. In questo settore le investigazioni economico-patrimoniali, mirate ad aggredire i beni accumulati con frode a danno della spesa pubblica, hanno portato al sequestro penale di beni per 160 milioni. Sono invece 253 i casi di danno erariale rilevati grazie alla collaborazione con procura regionale della Corte dei Conti, per un totale di 380 milioni di risorse della collettività deviate dalla loro corretta destinazione.