Gdf: celebrato a Palermo anniversario Fondazione (2)

(AdnKronos) – La manifestazione è stata arricchita da un percorso espositivo che ha inteso rievocare lo strategico ruolo della Guardia di Finanza nel contrasto ai più pericolosi traffici illeciti (tabacchi lavorati esteri e oli minerali, sostanze stupefacenti e armi) negli ultimi 150 anni di storia patria, sin dall’istituzione della nuova struttura organizzativa attribuita alle Guardie Doganali del neonato Regno d’Italia, con il lontano decreto n. 5286 del 26 settembre 1869. Uniformi e cimeli d’epoca testimoniano l’incessante impegno delle Fiamme Gialle siciliane, assicurato sia in pace che in guerra e per lo più in contesti ambientali connotati da costanti e insidiosi rischi per la tutela del territorio nazionale derivanti sia dai traffici commerciali illegali interni che dalle minacce provenienti dall’esterno.
Proprio lo strettissimo legame fra il senso del dovere e il valor militare, espresso nella lotta al contrabbando condotta da intere generazioni di Finanzieri, molti dei quali caduti nell’adempimento del dovere, è stato gratificato con la consegna alla Bandiera di Guerra del Corpo della Medaglia d’Oro al Valore della Guardia di Finanza, conferita con decreto dal Capo dello Stato il 23 maggio u.s., in segno di gratitudine dell’intero Paese.