Formula 1, le parole di Mekies fanno sognare i tifosi della Ferrari: “le prove sono piuttosto schiaccianti”

Nella conferenza del venerdì mattina riservata ai team, il direttore sportivo della Ferrari si è soffermato sul ricorso presentato per il caso Vettel

La Ferrari si sente tranquilla in vista dell’incontro con il Collegio dei Commissari che dovrà decidere sul ricorso, presentato ufficialmente per cancellare la penalità inflitta a Vettel in Canada.

LaPresse

Il direttore sportivo del Cavallino Laurent Mekies è comparso oggi in conferenza stampa, spiegando quello che è il punto di vista del team: “abbiamo il massimo rispetto per il lavoro degli steward. All’indomani del GP del Canada abbiamo acquisito nuovi dati che abbiamo analizzato e ci hanno spinto a chiedere il diritto di revisione alla FIA, perché riteniamo di avere prove piuttosto schiaccianti per dimostrare che Seb non ha violato alcun regolamento. Se queste prove siano sufficienti a rovesciare la sentenza? Non è opportuno parlarne ora. Probabilmente ne riparleremo la prossima settimana. Se guardiamo a Baku o al Canada siamo stati vicini alla Mercedes, mentre in altri circuiti ci è mancata prestazione. Speriamo di migliorare questo fine settimana in queste aree. Le regole sul budget cap sono un punto di partenza. Non potranno mai soddisfare tutti ma ci si potrà lavorare. Posporre a ottobre la definizione del regolamento tecnico è stata una scelta giusta. Abbiamo visto dei concetti di monoposto sinora che avremo modo di sviluppare meglio“.