Formula 1 – Hamilton, la vittoria in Francia è stata tutt’altro che facile: Lewis svela qualche importante retroscena

Lewis Hamilton ha rivelato in conferenza stampa alcuni importanti retroscena della sua gara di ieri al Gp di Francia

E’ Lewis Hamilton il vincitore del Gp di Francia 2019 di Formula 1: il britannico della Mercedes ha trionfato ieri al Paul Ricard lasciandosi alle spalle il compagno di squadra Bottas ed il ferrarista Leclerc. Una gara senza storia e senza colpi di scena, con Hamilton che però a fine gara non ha apprezzato chi ha in qualche modo ‘sminuito’ la sua vittoria, affermando che ha trionfato con estrema facilità.

Photo4/LaPresse

Avevo un problema col mio sedile che si muoveva un po’ nelle curve. All’inizio gli pneumatici scivolavano un po’ ma poi ho trovato il mio ritmo. Quando ho cambiato le gomme ho sofferto di graining all’inizio ma poi si è risolto. Sapevamo che Vettel si sarebbe fermato per tentare il giro veloce per cui alla fine ho cercato comunque nel mio ultimo giro di segnare a mia volta il giro più veloce. La macchina continua a migliorare di gara in gara. Continueremo a spingere fino alla fine. Le persone non capiscono quanto lavoro c’è dietro le quinte per arrivare a questi successi. Abbiamo un capo incredibile. Dobbiamo molto a Toto. Ma abbiamo comunque un gruppo affiatato in cui comunichiamo come non mi è mai capitato nelle squadre precedenti. Sono orgoglioso di fare parte del team Mercedes. La squadra in questo momento ha già iniziato a lavorare sul prossimo GP. Ho chiesto se altri avevano blistering ma non ho ricevuto risposta. Questo mi ha innervosito un po’ ed ho un po’ ridotto la mia velocità fino a che la macchina non si è alleggerita, poi ho ricominciato a spingere, ma mai al massimo. Peccato per il giro più veloce. lo scorso anno è stato davvero il migliore per me e quest anno sto provando a migliorare ancora di più”, ha infatti raccontato Lewis Hamilton in conferenza stampa a Le Castellet.