Formula 1 – Hamilton graziato dai commissari in Francia, che frecciatine di Marko: “se dovessimo procedere con l’approccio di Montreal…”

Frecciatina di Marko ai commissari dopo la decisione presa in pista oggi nelle prove libere del Gp di Francia sull’investigazione di Lewis Hamilton, colpevole di aver ostacolato Verstappen

Nel Circus si continua a discutere, della penalità di Vettel a Montreal, ma non solo: oggi i commissari del Canada hanno preso la loro decisione riguardo la sanzione al tedesco della Ferrari, ma adesso vengono criticati per il comportamento avuto oggi in relazione all’investigazione di Lewis Hamilton che nelle prove libere ha ostacolato Max Verstappen.

photo4/Lapresse

E’ stato Helmut Marko a punzecchiare i commissari: “se dovessimo procedere con l’approccio di Montreal, Hamilton ora dovrebbe essere punito. Forse con una penalità sulla griglia. Ma non ci siamo lamentati. E’ andato largo e poi ha cercato di tornare in pista il più velocemente possibile. Non incolpo Hamilton, ma le regole sono quelle e se le seguissero in modo coerente, allora dovrebbe esserci una punizione“, queste le parole del consigliere Red Bull ai microfoni di ORF.

LaPresse/EXPA

Max dava per scontato che non lo avesse visto, quindi anche Max è andato largo, ma non si è lamentato: siamo ad una gara di Formula 1! Dal mio punto di vista, non è punibile, ma da qualche parte dovrebbe esserci una conseguenza“, ha concluso Marko.