Fisco: Tria, ’emarginare imprese illecite, bloccano crescita’

Roma, 21 giu. (Adnkronos) – Le imprese illecite vanno “emarginate”: bloccano “lo sviluppo” e “il rilancio” del paese. E’ il messaggio del ministro dell’Economia Giovanni Tria nel suo intervento alla cerimonia per il 245° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza.
“E’ di fondamentale importanza per lo sviluppo dell’economia che siano neutralizzati i vantaggi competitivi di cui godono delle imprese illecite, e che queste imprese vadano emarginate dal mercato prima che possano nuocere al tessuto economico sano”, sottolinea.
“Oggi siamo impegnati coralmente nella affrontare sfida per il rilancio del potenziale crescita del paese”, e questo non “può prescindere dalla rimozione dei fattori che bloccano la capacità del sistema di generare valore”.