Fisco: Comune Milano non aderisce a pace fiscale, ‘è un condono’ (3)

(AdnKronos) – Inoltre Tasca propone l’accesso gratuito, anche in via telematica, a tutti i dati rilevanti detenuti da uffici pubblici e da soggetti gestori di pubblici servizi, con facoltà di prenderne visione e di estrarre, anche in forma massiva, copia degli atti riguardanti i beni dei debitori ed eventuali coobbligati: in particolare enti previdenziali, le Camere di Commercio, il Pubblico registro automobilistico, i fornitori di energia elettrica, gas, acqua, ai fini di consentire l’ottenimento di informazioni utili alla attivazione delle procedure di riscossione delle proprie entrate e alla determinazione di aliquote e tariffe eque.
“Partiamo innanzitutto dagli Isee in possesso dell’Inps e da lì costruiamo una vera lotta all’evasione tramite l’uso di Big Data. Solo quando si adotteranno misure nuove per lottare efficacemente contro l’evasione, si potrà chiudere con il passato sancendo una duratura ‘pace fiscale'”, conclude l’assessore.