Fi: Napoli, ‘bene Toti e Carfagna, confronto aperto e senza sconti’

Roma, 23 giu. (AdnKronos) – “Brava Mara Carfagna e bravo Giovanni Toti: per Forza Italia è venuto il tempo di un confronto aperto, senza infingimenti né piagnistei, senza sconti per nessuno, alleati o avversari. Ma deve essere un tempo intenso e non troppo lungo viste le condizioni drammatiche in cui questo governo ha portato l’Italia”. Lo dichiara Osvaldo Napoli, di Fi.
“Toti e Carfagna hanno posto una questione che sarà dirimente per definire la strategia politica di Forza Italia. Perché se questo governo collasserà e si pensa di issare la bandiera dell’antieuropeismo in campagna elettorale, Forza Italia dovrà porre una questione pregiudiziale agli alleati di centrodestra – afferma – il cambiamento dell’Europa, necessario e radicale, non potrà mai coincidere per noi con l’uscita dell’Italia dall’Unione europea e tanto meno dall’euro”.
“Su tutto il resto, come auspicato da Toti, si può e si deve discutere con grande franchezza. Per Forza Italia sarà decisivo non farsi cogliere impreparata a un appuntamento elettorale che può giungere in qualsiasi momento. Bene allora la scrittura di nuove regole per la vita interna, importante anche la definizione di un regolamento congressuale che valorizzi le energie sul territorio. Ma di fondamentale importanza sarà tracciare la rotta e definire l’orizzonte politico entro cui dovremo muoverci nei prossimi anni. Per questo dobbiamo ritrovare un dialogo chiaro con i cittadini, con un linguaggio che faccia giustizia della retorica sovranista e della demagogia di questi mesi per costruire un rapporto fatto di verità e di lealtà con gli elettori”, conclude Napoli.