Fi: Carfagna, ‘pensiamo a Paese, non a micro conflittualità interna’

Roma, 23 giu. (AdnKronos) – ‘Sono lieta che l’avvio del processo che porterà Forza Italia al congresso abbia stimolato la riflessione di tutti e farò tesoro dei molti suggerimenti che stanno arrivando in queste ore dal territorio e dai colleghi”. Così Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e coordinatrice di Forza Italia, in una nota.
“Dobbiamo lavorare con energia e rapidità sulle proposte politico-programmatiche per far ripartire il Paese, in favore degli italiani che chiedono più lavoro, un welfare migliore, protezione per il loro futuro e quello dei loro figli. Credo sia chiaro a tutti che il Paese è alla vigilia di scelte cruciali: se il governo sceglierà di rompere con l’Europa, l’Italia si addentrerà in una specie di terra di nessuno, con rischi e conseguenze mai sperimentati prima”.
“Al dibattito di Fi serve un salto di qualità. Ai dirigenti è richiesto di dimostrare che sono capaci di compierlo, che sono all’altezza di gestire questi tempi difficili badando all’interesse generale più che alla micro-conflittualità interna. Sono certa che ne saranno in grado. Per anni abbiamo criticato gli psicodrammi congressuali del Pd- sottolinea- credo che nessuno abbia voglia e interesse a replicarli: se qualcuno non lo ha ancora capito, si convinca che il momento politico non lo consente e che comunque non sarà consentito”.