Formula 1, la McLaren svela il futuro di Fernando Alonso: il team principal Seidl esce allo scoperto

Il team principal della McLaren ha sottolineato come Fernando Alonso quest’anno non gareggerà in Formula 1

Messo in tasca il titolo del WEC e archiviata la 500 Miglia di Indianapolis, Fernando Alonso adesso è libero da qualsiasi impegno se non quello di ambasciatore per la McLaren.

AFP/LaPresse

Nelle scorse settimane si è vociferato di un suo ritorno sulla monoposto del team di Woking per sostituire uno tra Norris e Sainz, ma il team principal Seidl ha spento queste indiscrezioni nel week-end del Gp di Francia: “non abbiamo intenzione di far tornare Fernando in Formula 1 alla McLaren. Siamo molto soddisfatti di Lando e Carlos. Stanno facendo un ottimo lavoro e sono il futuro per noi. Lui è ancora un membro della McLaren, un ambasciatore della McLaren, e penso che in futuro ci sarà una discussione per altri progetti di corse. Sirotkin terzo pilota? Non è possibile per Fernando essere qui ad ogni gara ed essere driver di riserva, lavoriamo a stretto contatto in questa partnership con Renault sul lato powertrain, e Sergey sarà in ogni pista fino alla fine della stagione. Quindi aveva semplicemente senso avere questo accordo e condividere le risorse con Renault. E in caso di emergenza, abbiamo subito un pilota di riserva in pista. Questa è la ragione di questo accordo“.