Formula 1, Hamilton tagliente in conferenza stampa a Le Castellet: fischiano le orecchie della Ferrari

Il pilota della Mercedes non ha lesinato velenose frecciatine alla Ferrari nella conferenza stampa post qualifiche

Lewis Hamilton ama affondare i suoi artigli sulla preda ferita, lo fa sia in pista che fuori, prendendosi la pole position numero 86 in Francia per poi lanciare le sue frecciatine velenose.

Photo4/LaPresse

E’ successo dopo le qualifiche di Le Castellet in conferenza stampa, dove l’inglese non ha risparmiato la Ferrari con la sua lingua tagliente: “la Ferrari ha dedicato del tempo a concentrarsi su altro, io preferirei che il mio team si dedicasse di più a migliorare la monoposto. Quando ho visto che tra le nuove prove c’era l’analisi video di Karun Chandhok, allora mi sono rilassato“. Battuta a parte, Hamilton poi si è soffermato sulle qualifiche: “alla fine, quando contava, abbiamo avuto un tempismo perfetto, ma la gara sarà comunque dura. Non mi sento intoccabile, non l’ho mai pensato: sono forte, ma non imbattibile. Tra me e Valtteri c’è poco margine, e il lavoro e lo stress sono gli stessi che avrei se lottassi contro la Ferrari. Ma con il tempo che passa mi trovo sempre meglio con la vettura: spero prosegua così“.

LEGGI ANCHE:

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DI FRANCIA

PROBLEMA TECNICO PER LA FERRARI, SOSTITUITA LA POMPA DELL’OLIO