Formula 1, la Ferrari tentata ad esercitare il diritto di revisione: ecco chi sarà il giudice chiamato a decidere

vettel photo4/Lapresse

Il team di Maranello starebbe valutando di esercitare il diritto di revisione dopo la penalità inflitta a Vettel in Canada, ecco il giudice che sarà poi chiamato a decidere

La Ferrari non ha nessuna intenzione di arrendersi, il Cavallino sta valutando in queste ore di esercitare il diritto di revisione, con l’obiettivo di cancellare la penalità inflitta a Vettel nel corso del Gp del Canada.

photo4/Lapresse

Il Regolamento Sportivo dà la possibilità alle squadre di giocare questa carta entro 15 giorni dalla pubblicazione della classifica ufficiale, solo se emergano però nuove e rilevanti prove che i Commissari non hanno potuto valutare in sede di decisione. Stando a quanto riferito da Mattia Binotto, la volontà della Ferrari è quella di rivolgersi nuovamente alla FIA per tentare di prendersi la vittoria ottenuta in pista a Montreal, anche se non sarà affatto facile. Il motivo? Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, a giudicare sarà il capo del collegio dei Commissari del Gp del Canada, cioè quel Gerd Ensser che aveva sottolineato come la penalità per il tedesco fosse addirittura leggera. Una situazione che certamente non fa dormire sonni tranquilli alla Ferrari, chiamata in questi giorni a decidere se procedere o meno, considerando che non sarà per nulla scontata una vittoria in questa complicata battaglia legale.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery