Ex Ilva: Di Maio, ‘immunità penale non era nel contratto con ArcelorMittal’

Taranto, 24 giu. (AdnKronos) – “Il tema dell’immunità non era nel contratto: questo è il punto fondamentale”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico e vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, rispondendo a Taranto a una domanda di un giornalista durante la conferenza stampa successiva al Tavolo istituzionale permanente per l’area di crisi, a proposito dell’accordo, firmato a settembre dell’anno scorso, con il colosso Arcelor Mittal per la gestione dello stabilimento siderurgico e dell’immunità penale per vecchi e nuovi gestori che viene esclusa con il decreto Crescita.
“Poi non voglio fare la guerra a nessuno – ha aggiunto – io voglio che questo stabilimento vada avanti e che lo porti avanti ArcelorMittal e ce la metterò tutta nel sostegno alle parti datoriale e sindacale per evitare al massimo l’impatto sull’occupazione che non provochiamo noi. Lo provoca Arcelor Mittal quando chiede la cassa integraziine. Ma discuteremo anche di questo”.