Energia: da Arera ok quadro strategico 2019-21, faro su innovazione e sviluppo uniforme

Roma, 19 giu. (AdnKronos) – Approvato il Quadro strategico 2019 -2021 di Arera, il documento con cui l’Autorità per i settori dell’energia e dell’ambiente indica priorità e obiettivi della sua azione nel prossimo triennio. Uno strumento trasparente verso gli stakeholder, che prevede, tra le altre cose, una rendicontazione annuale dell’attività effettivamente svolta e delle ragioni di eventuali scostamenti.
Per realizzare un procedimento decisionale inclusivo e partecipato, il Quadro Strategico è stato oggetto di un documento di consultazione (aperto al confronto e alla discussione per un mese) che ha raccolto il contributo di 67 soggetti, la quasi totalità dei quali ha partecipato anche alle audizioni pubbliche promosse all’inizio di maggio a Roma.
Tra i principi ispiratori del documento: un ruolo di maggiore centralità del consumatore, al quale si forniranno strumenti e azioni per una maggiore consapevolezza nelle proprie scelte; una valorizzazione dell’innovazione della tecnologia e dei processi in ambito energetico ambientale; una particolare attenzione allo sviluppo uniforme nelle diverse aree del paese, cui saranno applicati principi di regolazione asimmetrica al fine di rendere territorialmente più omogeneo il livello dei servizi pubblici.