Toronto Raptors campioni NBA, Drake fa festa ma finisce nell’occhio del ciclone: il rapper preso di mira sui social [VIDEO]

LaPresse/PA

Il rapper è stato molto criticato per il comportamento tenuto in Gara-6, venendo accusato di aver cambiato atteggiamento dopo l’infortunio di Thompson solo perchè inquadrato dalle telecamere

Festa Raptors alla Oracle Arena, la franchigia canadese chiude la Finals NBA con il punto del 4-2, violando per la terza volta la casa di Golden State.

PA/LaPresse

Una notte da ricordare per Toronto e per il rapper Drake, primo tifoso di Leonard e compagni e salito agli onori della cronaca per i suoi comportamenti sopra le righe. Dalla ciocca di capelli di Curry messa in vendita su Ebay fino ai tatuaggi di Steph e Durant coperti per non urtare la sensibilità dei tifosi Raptors, un insieme di situazioni particolari che lo hanno messo spesso sotto i riflettori. Anche nella notte della festa gli sono arrivate pesanti critiche, dovute all’applauso rivolto a Klay Thompson all’uscita dal campo, stessa cosa capitata tre giorni prima con Kevin Durant. Sul web però il cantante è stato presa di mira, con l’accusa di aver cambiato atteggiamento solo perché sapeva di essere ripreso dalle telecamere. Giudizi negativi che non hanno di certo tolto il sonno a Drake, tra i più felici per la vittoria della sua squadra del cuore.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30296 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery