Depistaggio Borsellino: Caltanissetta, al via controesame falso pentito Scarantino

Caltanissetta, 19 giu. (AdnKronos) – E’ ricominciato davanti al Tribunale di Caltanissetta il controesame del falso pentito Vincenzo Scarantino nel processo sul presunto depistaggio sulla strage di via D’Amelio che vede alla sbarra tre poliziotti: Mario Bo, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo. Anche oggi Scarantino è coperto da un paravento bianco per non essere inquadrato. Oggi toccherà ai difensori dei tre imputati, gli avvocati Giuseppe Seminara e Giuseppe Panepinto. Per l’accusa in aula il Procuratore aggiunto Gabriele Paci. All’inizio dell’udienza l’avvocato Rosalba Digregorio, che rappresenta le parti offese ingiustamente accusati da Scarantino e poi scarcerati, ha chiesto la produzione delle sentenza per calunnia a carico dello stesso Scarantino.