Conti pubblici: Conte a Mattarella, ‘governo unanime per evitare infrazione’

Roma, 19 giu. (AdnKronos) – Il governo è unanime nel voler evitare la procedura di infrazione da parte dell’Unione europea. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la tradizionale colazione di lavoro al Quirinale con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, prima del prossimo Consiglio europeo. A prendere la parola, secondo quanto riferito da uno dei presenti, oltre al premier, anche i ministri degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, e dell’Economia, Giovanni Tria, mentre non sarebbero intervenuti nè i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, né il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti.