Ciclismo, le prime parole di Froome dopo l’incidente: “so quanto sono fortunato ad essere qui oggi”

chris froome AFP/LaPresse

Il corridore britannico ha affidato al sito del Team Ineos le sue prime parole dopo l’incidente, pubblicando anche una foto che lo ritrae sul letto d’ospedale

Chris Froome ha parlato, lo ha fatto al sito del Team Ineos esprimendo il suo stato d’animo dopo il terribile incidente occorsogli al Giro del Delfinato. Le sue condizioni sono stabili, una buonissima notizia dopo quanto ha dovuto sopportare negli ultimi giorni, in particolare considerando le due operazioni affrontare per ridurre le fratture.

Lapresse

Sui social è spuntata una sua foto con il pollice in su, accompagnata dalle sue prime dichiarazioni successive al crash: “in primo luogo voglio rivolgere un enorme ringraziamento a tutti coloro che mi hanno inviato i migliori auguri dopo l’incidente. Questo è ovviamente un momento difficile, ma ho preso molta forza dal supporto negli ultimi tre giorni. Il sostegno che hanno rivolto è stato enorme, qualcosa che non mi sarei mai aspettato. Mi piacerebbe anche estendere la mia gratitudine alla squadra, in particolare al dottor Richard Usher e al suo staff medico, che sono stati esemplari dopo l’incidente. Inoltre sono molto grato ai servizi di emergenza e a tutti quelli del Roanne hospital che mi hanno assistito e stabilizzato, così come i chirurghi, i medici e gli infermieri dell’ospedale universitario di St.Etienne, che sono andati oltre il semplice lavoro di ordinaria amministrazione.

Lapresse

So quanto sono fortunato a essere qui oggi e quanto devo a tutti i paramedici e al personale medico in gara. Anche se questa è una battuta d’arresto importante, mi sto concentrando sul guardare avanti. C’è una lunga strada da percorrere per il recupero, ma quella ripresa inizia ora e sono completamente concentrato sul ritorno alla mia migliore condizione. Infine voglio ringraziare mia moglie Michelle e la mia famiglia: sono stati con me in ogni passo di questa vicenda, il loro amore e sostegno mi motiveranno a tornare il più rapidamente possibile“.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30268 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery