Ciclismo – European Games 2019, la Nazionale Donne Strada a caccia di un grande risultato a Minsk

Edoardo Salvoldi e Davide Cassani

Le azzurre del CT Salvoldi infiammeranno il circuito di Minsk City, che misura di 15 km e sarà ripetuto 8 volte per un totale di 120 km

La Nazionale Donne Strada ha raggiunto ieri, mercoledì 19 giugno, Minsk (Biellorussia), dove da domani, venerdì 21 sarà aperta la 2^ ed. degli European Games 2019. Le azzurre del CT Salvoldi infiammeranno il circuito di Minsk City sabato 22 giugno (in tutto saranno 78 atlete al via nella prova in linea), che misura di 15 km e sarà ripetuto 8 volte per un totale di 120 km. Per oggi le azzurre hanno realizzato un allenamento senza poter visionare il percorso perché proibito. Le condizioni meteo non sono state buone: l’allenamento è stato realizzato sotto la pioggia.

“E’ prevista pioggia anche per sabato” – commenta il CT Salvoldi consapevole della forza della Nazione favorita: “La Nazionale più forte e favorita è l’Olanda”.

E’ ufficiale la non partecipazione della plurititolata, Marta Bastianelli ai Giochi di Minsk e dalla sua pagina Social esprime tutto il suo rammarico: “la tendinite al ginocchio mi vede costretta a non partecipare a questi giochi di Minsk. Sono triste e affranta (….) ma credo sia giusto ascoltare il proprio corpo per guarire al meglio. In bocca al lupo ragazze!”. Martina Alzini, come da regolamento, correrà al posto di Bastianelli.

Di seguito l’organico aggiornato della Nazionale Strada Donne – CT Dino Salvoldi per la prova di sabato 22 giugno:

Martina ALZINI                                  BIGLA PRO CYCLING TEAM

Elisa BALSAMO                                  FIAMME ORO/VALCAR CYLANCE

Marta CAVALLI                                  FIAMME ORO/VALCAR CYLANCE

Maria Giulia CONFALONIERI            FIAMME ORO/VALCAR CYLANCE

Letizia PATERNOSTER                      FIAMME AZZURRE/TREK SEGAFREDO

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29650 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery