AFP/LaPresse

Non c’è pace per Neymar: confermati i tre turni di squalifica, il brasiliano salta tre match di Champions League

Niente da fare per Neymar: la Corte d’Appello UEFA ha deciso di respingere il ricorso presentato dal PSG, confermando dunque le tre giornate di squalifica del calciatore brasiliano. Neymar, dunque, salterà le prime tre gare di Champions League a causa degli insulti che aveva rivolto all’arbitro nella sfida col Manchester United, che ha segnato l’eliminazione del PSG agli ottavi di finale di Champions.

Non c’è pace dunque per il brasiliano: dopo le accuse si stupro e l’infortunio che lo ha costretto a saltare la Coppa America, adesso deve fare anche i conti con questa pesante squalifica.