Carburanti: Up, in primi 5 mesi benzina -1,4 cents/litro su 2018, gasolio -3,6 cents

Roma, 21 giu. (AdnKronos) – Nei primi cinque mesi del 2019 il prezzo al consumo della benzina è risultato inferiore di 1,4 centesimi euro/litro rispetto allo stesso periodo del 2018. Lo rende noto Unione Petrolifera in occasione dell’Assemblea annuale precisando che il carico fiscale è stato di 1,009 euro/litro, pari al 65% del prezzo al consumo.
Nei primi cinque mesi del 2019 il prezzo al consumo del gasolio è risultato superiore di 3,6 centesimi euro/litro rispetto allo stesso periodo del 2018. Il carico fiscale è stato di 74 centesimi euro/litro, pari al 60% del prezzo al consumo.
Nei primi cinque mesi dell’anno il prezzo industriale dei carburanti si è mosso sostanzialmente in linea con quello dell’area euro, con uno stacco ponderato (benzina+gasolio) negativo, pari a -0,004 euro/litro. Il prezzo al consumo per la benzina è risultato più alto di 11,6 centesimi euro/litro, a fronte di uno stacco fiscale di 11,1 mentre per il gasolio la differenza di prezzo (14,2 centesimi euro/litro) è interamente dovuta alla maggiore tassazione.